Measure what matters

John Doerr

Measure What Matters è il libro in cui John Doerr introduce il metodo OKR (Objectives and Key Results), un protocollo di tipo collaborativo per la definizione degli obiettivi a livello aziendale, di team e dei singoli individui.

Il concetto di base su cui fonda questa metodologia è quello di condivisione e partecipazione: un sistema basato sugli OKR infatti presuppone una cultura aziendale di tipo inclusivo, in cui trasparenza ed ascolto siano le fondamenta.

Dimentichiamo infatti strutture organizzative di tipo gerarchico in cui il flusso di informazioni è limitato esclusivamente al management e alla Direzione aziendale.

Si tratta in buona sostanza di individuare cosa va misurato (Objective) e definire in maniera precisa e concreta come si intende raggiungere l’oggetto delle nostre attenzioni e sforzi (Key results).

Per essere efficaci gli OKRs, non più di 3 / 5,  devono essere definiti su base trimestrale e possono essere rivisti e modificati in corso d’opera.

Ogni team dovrebbe essere messo nelle condizioni di poter discutere e definire i propri OKRs in un processo che, appunto, segua logiche di tipo bottom-up.